Lega Pro, il Gubbio pareggia in rimonta

I rossoblù pareggiano in Trentino con il Südtirol (2-2) nella gara conclusiva dell’anno: Candellone e Rinaldi decisivi nei minuti finali

Chiusura d’anno con grande rimonta per il Gubbio. Nell’ultima gara del 2016 i rossoblù vanno sotto in Trentino con il Südtirol di William Viali e rimontano negli ultimi dieci minuti con le realizzazioni di Candellone e Rinaldi. Ripresa fissata per il 22 gennaio, quando al ‘Barbetti’ ci sarà la sfida al Lumezzane.

Uno-due Südtirol Il Gubbio va al tappeto nel primo quarto d’ora. Al 12′, sugli sviluppi di una punizione di Cia, è Spagnoli a trovare il tempo giusto di testa e battere Narciso. Nemmeno cinque minuti e i rossoblù incassano ancora, questa volta a causa di un maldestro intervento del portiere eugubino: cross non controllato e sotto misura è Gliozzi a infilare in rete per il 2-0. Per gli ospiti tentativi inefficaci di Romano e Ferretti.

Dentro Candellone Magi nella ripresa fa entrare – minuto 57, nel contempo un gol annullato per parte a causa di fuorigioco – Candellone al posto di Casiraghi, tuttavia l’unica conclusione di rilievo arriva dopo il 70′ con Marcone che respinge una conclusione di Ferretti.

Rimonta Gubbio Nel finale è Candellone a tenere vive le speranze rossoblù. A nove minuti dal termine il numero 19 umbro è preciso nel calciare sull’assist involontario di Kalombo, servito in precedenza da un cross di Zanchi; quindi nel recupero la rete che non ti aspetti di Rinaldi, abile a superare Marcone – fermo in attesa del fischio di Candeo per fuorigioco, che non arriva – in rovesciata. Un gesto che vale un punto che consente al Gubbio di salire a quota 35.

 

Tabellino

Südtirol (3-5-2): Marcone, Tait, Brugger, Bassoli, Sarzi Puttini; Furlan (91′ Sparacello), Obodo, Cia; Tulli (74′ Packer); Gliozzi (84′ Vasco), Spagnoli. Allenatore: William Viali

Gubbio (4-3-1-2): Narciso; Kalombo, Marini, Rinaldi, Zanchi; Croce, Romano, Valagussa; Casiraghi (57′ Candellone); Ferretti (92′ Ferretti), Ferri Marini (78′ Tavernelli). Allenatore: Riccardo Magi

Arbitro: Luca Candeo di Este

Reti: 12′ Spagnoli, 16′ Gliozzi (ST); 81′ Candellone, 90′ Rinaldi (G)

Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli