Salernitana-Perugia 2-1 Capodanno amaro

Inutile la prodezza di Dezi a tempo scaduto. Finisce con una sconfitta il 2016 del Perugia. Per i granata segnano Donnarumma e Coda. Le parole di Bucchi e Bollini

di P.C.

Finisce male il 2016 del Perugia, sconfitto a Salerno nell’ultima del girone di andata. Il Grifo paga l’emergenza e gli errori dei singoli. Un passo indietro nel gioco (ma era prevedibile viste le assenze). Ora la pausa, per recuperare energie, far guarire gli infortunati e pensare al mercato. Raduno a cena domenica 8, dal 9 il ritiro. Prima partita lunedì 23 al ‘Curi’, in posticipo serale col Cesena. Le parole degli allenatori:

Bollini: abbiamo meritato «Vittoria voluta con una sana rabbia agonistica perché venivamo da due partite con due sconfitte immeritate – dice l’allenatore della Salernitana a Sky – abbiamo preso gol solo nei minuti finali su palla inattiva ed abbiamo avuto tante occasioni in avanti. Sono contento. Credo che con questa fiducia possiamo fare meglio nel girone di ritorno».

Bucchi: penalizzati dagli errori «Dispiace soprattutto per gli errori – dice il mister biancorosso a Sky – sapevamo che sarebbe stato difficile ma non abbiamo giocato male. I gol sono venuti per errori dei singoli». Poi su Dezi, richiesto anche in A: «Jacopo è diventato un punto di riferimento per i compagni, credo sia pronto per il salto di categoria. Spero che nei prossimi mesi continui a crescere, ma, egoisticamente, spero che cresca con la maglia del Perugia».

Bilancio positivo «Se ad agosto ci avessero detto che saremmo stati nella griglia dei playoff a questo punto della stagione, con tanti giocatori nuovi e un allenatore esordiente in categoria, tutti noi ci avremmo messo la firma. Merito della società e dal presidente, che ci è stato sempre vicino: basti pensare che oggi è venuto in panchina con noi per darci la carica in questo momento di difficoltà».

FINISCE 2-1 PER LA SALERNITANA.
IL PERUGIA GIRA A 30, COME LO SCORSO ANNO

Il commento Nelle ultime otto partite il Perugia ha vinto solo in casa contro la Pro Vercelli, con uno striminzito uno a zero. Certo, le assenze pesano, ma era lecito aspettarsi un po’ di più in questa prima metà di campionato, soprattutto considerando che la squadra spesso ha messo in mostra ottimo gioco, senza però capitalizzare in termini di punti. E se non si vince quando lo si meriterebbe, inevitabilmente poi si perde quando si va su un campo difficile come quello di Salerno senza 8 titolari. Stavolta, non nascondiamolo, la sconfitta è stata meritata: la Salernitana ha concesso poco e ha avuto almeno altre 3 occasioni per segnare ancora: basti pensare ai 2 salvataggi a porta vuota. Male Zebli e Didiba, che hanno pagato più di altri il momento critico. A sprazzi Bianchi, male assistito. Bene Dezi, ormai uomo squadra.

48′ – Sull’ultimo cross anche Elezaj in avanti

47′ – Ricci da fuori. Alto. Volta fa il centravanti negli ultimi istanti.

45′ – GOL DEL PERUGIA: DEZI!!!
Punizione dal limite del fantasista. Terracciano non ci arriva.

4 minuti di recupero

42′ – Ancora Salernitana. Coda per Improta solo in area, ma era offside

40′ – Il Perugia si scuote, ma mancano solo 5 minuti…

38′ – Drole da pochi passi! Salva Terracciano. Poi Bianchi recupera ma in offside

36′ – Entra Traore per Acampora

35′ – RADDOPPIO DELLA SALERNITANA: CODA
Errore di Didiba su fallo laterale, Coda entra in area e raddoppia con un gran tiro

32′ – Squillo di Bianchi! Finalmente una palla giocabile per il centravanti biancorosso: stop, girata e tiro dal limite. Salva Terracciano.

28′ – Ancora Salernitana. Caccavallo in mezzo. Salva Di Chiara.

26′ – Rosina non ce la fa. Entra Improta.

25′ – Bel movimento di Bianchi, fermato in offside.

23′ – Rosina si è infortunato ed è a bordocampo.

Salvataggio di Volta (fotosky)

Salvataggio di Volta (fotosky)

23′ – Ancora Salernitana! Elezaj chiude su Rosina, Coda a porta vuota manca la porta!

22′ – Esce Donnarumma entra Caccavallo

21′- Che occasione Salernitana! Elezaj sbaglia tutto, Donnarumma a porta vuota. Salva Volta.

20′ – Volta dal limite, blocca Terracciano.

18′ – Contropiede Salernitana. Coda prova il lancio, interviene Volta.

17′ – Busellato colpisce Di Chiara con una manata volontaria. L’arbitro decide di non decidere.

15′ – Ancora un pericolo: Rosina si incunea in area, libera Dezi in chiusura

13′ – Secondo cambio Perugia: Ricci per Zebli, che era visibilmente in difficoltà.

11′ – Didiba ruba palla a Donnarumma, che lo atterra. L’arbitro non vede e concede un’occasione pericolosa alla Salernitana. Libera Belmonte.

7′ – Centrocampo ancora in difficoltà: Zebli perde l’ennesimo pallone

5′ – Risponde Bollini: fuori Ronaldo dentro Zito per la Salernitana.

4′ – Primo cambio Perugia: Zapata per Buonaiuto.

1′ – Ancora un gol (Coda), ancora invalidato per fuorigioco.

Ricomincia la partita. Non ci sono cambi.

Il Perugia soffre soprattutto a centrocampo, dove Zebli sembra in difficoltà. Bianchi spesso braccato dai centrali della Salernitana. La difesa soffre l’intraprendenza di Donnarumma e Rosina.

FINISCE IL PRIMO TEMPO: SALERNITANA.PERUGIA: 1-0

44′ – Cross al volo di Dezi. Bianchi stoppa in area ma non riesce a girarsi. Libera la difesa.

42′ – Quarto corner anche per la Salernitana su una bella progressione di Vitale. Volta libera ancora in corner. Poi sul nuovo cross blocca Elezaj.

40′ – Rasoterra di Ronaldo, blocca Elezaj a terra.

36′ – Bella combinazione a sinistra, cross di Di Chiara. Quarto corner per il Perugia. Ma nulla di fatto.

32′ – Punizione Perugia dalla sinistra. Ci prova Volta di testa, raccoglie Belmonte, che spara alto.

27′ – Lancio di Vitale per Coda. Chiude Elezaj.

Il fuorigioco di Donnarumma (fotosky)

Il fuorigioco di Donnarumma (fotosky)

28′ – Che occasione per Drole: a due passi da Terracciano, tira addosso al portiere!

27′ – Della Rocca per Coda, palla dietro per Donnarumma che apre per Laverone. Cross, Elezaj con i pugni.

26′ – Palla lunga per Bianchi, esce Terracciano e blocca.

24′ – Vitale guadagna ancora un corner. Della Rocca colpisce di testa, para Elezaj.

22′ – Azione simile al gol, ancora Donnarumma: palla in rete, ma stavolta c’è fuorigioco. Rete non valida.

Gigi Vitale (fotosky)

Gigi Vitale (fotosky)

21′ – Ammonito Vitale

20′ – Serpentina di Dezi, scarico per Drole, tiro fuori.

19′ – Fermato in offside Coda, che stava partendo in contropiede.

16′ – GOL DELLA SALERNITANA: DONNARUMMA
Palla al centro di Rosina che arriva a Coda, la conclusione deviata libera Donnarumma solo davanti ad Elezaj.

13′ – Ci prova Ronaldo da fuori. Palla a lato.

11′ – Secondo angolo Perugia. Palla sul fondo.

8′ – La botta di Di Chiara su punizione viene ribattuta dalla barriera.

7′ – Gran lancio di Dezi per Drole, abbattuto da Vitale. Punizione.

5′ – Acampora a sinistra. Cross rimpallato. Stavolta il corner è per il Perugia.

3′ – Dopo una fase di studio, la Salernitana conquista il primo corner con Vitale

Partiti!

Novità tattica per Bucchi che tiene il solo Bianchi in avanti con Buonaiuto e Acampora a coprire le fasce. La difesa spesso a tre, per coprire il giovane Didiba.

Squadre in campo.

Perugia in divisa da trasferta: maglia bianca, calzoncini rossi e calzettoni bianchi. Salernitana in classica divisa granata.

Anticipata per motivi di ordine pubblico, Salernitana-Perugia è in programma alle ore 15. Segui la diretta con umbriaOn.

In dubbio fino a pochi minuti dall’inizio, Jacopo Dezi ha smaltito la botta sarà regolarmente in campo. Drole e Buonaiuto accanto a Rolando Bianchi. Salernitana con Donnarumma titolare e Improta in panca.

Salernitana (4-3-3): Terracciano; Laverone, Perico, Bernardini, Vitale; Busellato, Ronaldo, Della Rocca; Rosina, Coda, Donnarumma.
Allenatore: Alberto Bollini.
A disp.: Liverani, Iliadis, Franco, Luiz Felipe, Tuia, Zito, Joao Silva, Caccavallo, Improta.

Perugia (4-3-3): Elezaj; Didiba, Volta, Belmonte, Di Chiara; Acampora, Zebli, Dezi; Drole, Bianchi, Buonaiuto.
Allenatore: Cristian Bucchi.
A disposizione: Santopadre, Alhassan, Traore, Ricci, Imparato, Vicaroni, Zapata.

Arbitro: Aureliano di Bologna.

Assistenti: Rossi (sez. La Spezia)-Galetto (sez. Rovigo)

IV Uomo: Pezzuto (sez. Lecce)

Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli