Terni, spettacolare carambola a San Carlo

Incidente senza gravi conseguenze quello accaduto mercoledì mattina lungo la Flaminia. Sul posto vigili del fuoco, polizia locale e Asm

Condividi questo articolo su

Incidente tanto spettacolare quanto privo di conseguenze serie, quello accaduto mercoledì mattina lungo la statale Flaminia, nei pressi dell’abitato di San Carlo, a Terni. Coinvolti un autotreno e una Nissan Terrano della Guardia nazionale ambientale, con il primo che sarebbe finito contro la seconda, ‘schiacciandola’ contro il guardrail e un palo della luce a lato carreggiata. Il tutto a non più di dieci metri da un’abitazione. Danneggiati – oltre ai mezzi – il guardrail, la recizione della casa, il palo dell’illuminazione ed un altro della Telecom.

Contuso Da quanto appreso il conducente dell’auto (F.S. di 22 anni, originario di Viterbo e residente a Terni) sarebbe stato soccorso in ‘codice verde’ dagli operatori del 118 di Terni: miracolato, in pratica. Illeso l’autotrasportatore – M.R. le sue iniziali – 38enne originario di Napoli. Sul posto la polizia locale di Terni per i rilievi di rito, i vigili del fuoco e gli operatori Asm. Disagi, comprensibili, al traffico nel tratto interessato dal sinistro, poi andati via via risolvendosi.

Dinamica Secondo una prima ricostruzione, entrambi i mezzi – la Nissan davanti e l’autotreno dietro – stavano procedendo in direzione Terni quando la prima ha svoltato (una manovra che da oltre due anni è stata vietata) in direzione San Carlo. Il conducente del mezzo pesante ha tentato in tutti i modi di ‘ammorbidire’ l’impatto, peraltro riuscendoci.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli