Covid, ristoratori in piazza: a Roma anche ‘voci’ ternane

Protesta in occasione della manifestazione organizzata dal Movimento imprese ospitalità: «No ristori, fateci riaprire»

Condividi questo articolo su

«No ristori. Vogliamo riaprire in sicurezza nel rispetto delle norme anti Covid». Questo uno dei messaggi lanciati lunedì a Roma in occasione della manifestazione nazionale organizzata da Mio Italia, il Movimento imprese ospitalità: a ritrovarsi in piazza un gran numero di rappresentanti delle aziende del settore Horeca in difficoltà da mesi per le restrizioni imposte dalla pandemia. I professionisti della ristorazione sono arrivati da tutta Italia e, tra loro, anche una delegazionedell’Associazione provinciale cuochi Terni: voci umbre per ribadire un concetto già espresso nei mesi precedenti, con la speranza di poter ospitare clienti a stretto giro.

 

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli