Ferentillo: la ‘classe’ 1961 si ritrova nel ricordo dei bei tempi

Rimpatriata piena di ricordi per i ‘ragazzi’ che hanno frequentato le scuole elementari e le medie nel paese della Valnerina ternana

Condividi questo articolo su

Si sono ritrovati per un incontro conviviale gli alunni della classe 1961 delle scuole elementari e medie ìdi Ferentillo, presso una pizzeria a Fontechiaruccia (Montefranco). Carlo Favetti, Giovacchino Mirabelli, Luigi Morbidoni, Lorenzo Fiorelli, Giuseppe Giuntini, Carlo Rossi, Roberto Marchi, Gabriella Barbonari, Stefano Tarani, Moreno Campagnoni, Patrizia Rossi, Franca Prudenzi, Paola Benedetti, Daniela Rossi. Una serata in allegria ricordando le vecchie storie da bambini e adolescenti. La classe elementare del ’61 fu condotta per tutti i cinque anni dalla maestra Regina Argenti Simoni di Ferentillo; alla scuola media invece per i tre anni questi ragazzi ebbero come preside Camillo Panzarino. «Queste iniziative – dicono – alimentano amicizia, concordia e tanti ricordi di un passato veramente bello ma soprattutto nella semplicità della quotidianità quando al posto del pc c’erano l’abecedario, il libro sussidiario, il quaderno di scuola (che la maestra orgogliosa presentava al direttore didattico in visita, ricordiamo Falcioni e Taliacci) e i tanti lavoretti, al doposcuola insieme alla maestra Franca Salvatori, con la cartapesta, i lavori in legno compensato con il traforo, i graffiti con il gesso e disegni con la cera, tempera, acquerelli e olio. Tutti questi ricordi vengono a galla ogni volta che iniziative come queste vengono organizzate dagli stessi ex scolari».

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli