Sir: la rosa, le partite e anche le polemiche

Ufficializzato l’elenco delle partite e i numeri di maglia. Non confermato il preparatore atletico. Premio per la coppa Italia

Condividi questo articolo su

Si comincia il 20 ottobre, ma la stagione della Sir Perugia sembra non essere mai finita con una appendice polemica che perdura ancora oggi.

Il premio per la coppa

Comincia dal palazzetto dello sport di Cisterna di Latina, casa della Top Volley, il nuovo lungo viaggio della Sir Safety Conad Perugia: stilato il calendario con il presidente Gino Sirci che ha ritirato a Salsomaggiore il gonfalone per la vittoria della Coppa Italia della passata stagione. Con lui il direttore sportivo Stefano Recine, il direttore generale Bino Rizzuto e il direttore tecnico Goran Vujevic.

Il calendario

Un cammino certamente impegnativo quello dei bianconeri che avrà il suo culmine nelle ultime tre giornate con le sfide con i campioni in carica della Cucine Lube Civitanova, con la Leo Shoes Modena e con l’Itas Trentino.

Tra le date da cerchiare in rosso al PalaBarton il 15 dicembre con la Sir che ospita Modena, il 15 marzo quando arriva Civitanova ed il 29 marzo con la supersfida con Trento.

Supercoppa ad ottobre

Cambia invece la programmazione della Supercoppa Italiana che, a differenza degli anni scorsi, non sarà l’happening al campionato, ma si disputerà giovedì 31 ottobre e venerdì 1 novembre a Civitanova Marche con le due semifinali che saranno Civitanova-Modena e con i Block Devils opposti invece a Trento.

Coppa Italia da gennaio

Block Devils che dovranno poi cercare di difendere la Coppa Italia con formula che prevede l’accesso ai quarti di finale (in programma il 22-23 gennaio) per le prime otto del girone di andata, con la final four nel weekend del 22 e 23 febbraio.

Il roster

Si è chiuso il termine per la formalizzazione dei tesseramenti degli atleti. La triade dirigenziale Recine-Rizzuto-Vujevic ha consegnato la lista dei tredici atleti che saranno a disposizione di Vital Heynen.

1 Alessandro Piccinelli Libero, 2 Fabio Ricci Centrale, 4 Sjoerd Hoogendoorn Opposto, 6 Robert Taht Schiacciatore, 9 Wilfredo Leon Venero Schiacciatore, 10 Filippo Lanza Schiacciatore, 11 Tsimafei Zhukouski Alzatore, 12 Roberto Russo Centrale, 13 Massimo Colaci Libero, 14 Aleksandar Atanasijevic Opposto, 15 Luciano De Cecco Alzatore, 17 Oleh Plotnytskyi Schiacciatore, 18 Marko Podrascanin Centrale. Allenatore: Vital Heynen.

Addio al preparatore atletico

Come dicevamo ci sono anche polemiche. Ha detto addio il preparatore atletico Lorenzo Barbieri, a Perugia nelle ultime due stagioni. Ecco il suo post.

 

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

 

 

Mi tocca fare il sentimentale 🙄 Mi è stato comunicato, che a dispetto del contratto tutt’ora in essere, non farò purtroppo più parte dello Staff Tecnico della Sir Volley Perugia. Ancora devo digerire l’amarezza che ne deriva. Sono stati due anni intensi, dove ho conosciuto e lavorato con gente fantastica e con la quale c’era da parte mia volontà di proseguire; a gonfie vele, alla continua caccia di trofei. Un’abitudine ormai acquisita dal tifoso Perugino che mi rende molto orgoglioso dell’operato da noi eseguito. – – – – Ringrazio i tifosi e le persone che mi sono state vicino nel lavoro quotidiano. Direi che il bottino ottenuto dalla squadra in questi due anni parla chiaro sulla qualità del lavoro svolto, e sulla totale dedizione alla Squadra, maglia e tifoseria. 🙂📛 È tempo di saluti, Grazie Perugia..👋 Come mi avete insegnato voi: “Non mi arrendo, fino a quando non vinceró”..di nuovo.. [Aurelio]

Un post condiviso da Lorenzo Barbieri (@lorenzobarbieri_) in data:

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli