‘È pur sempre Natale’: online per stare insieme e ‘creare’

Parte da Terni l’idea del soprano Alessia Minicucci e di un gruppo di amici che vogliono far sentire le persone meno sole. Grazie all’arte

Condividi questo articolo su

di Alice Tombesi

Questo Natale 2021 non deluderà in fatto di ‘eccezionalità’. Del resto, da quando il Covid è entrato nelle nostre vite, gran parte di quello che ci circonda è ormai fuori dall’ordinario. Anche le prossime feste natalizie, quindi, ne saranno toccate: a breve il governo dovrà pronunciarsi in merito alle misure da adottare a partire dal 4 dicembre. Sembrano, però, del tutto scontate le decisioni di limitare il più possibile tutti quegli eventi che, con motivo di riunione, potrebbero far aumentare di nuovo i contagi a gennaio.

UMBRIA VERSO UN NATALE ‘ISOLATO’ E POVERO DI EVENTI

L’arte entra nelle case

Oltre i cenoni allargati a più persone (al vaglio l’ipotesi di restringerli al solo nucleo familiare) anche eventi artistici (da concerti con musica dal vivo a mostre) subiranno uno stop, almeno per quest’anno. C’è chi però, prevedendo l’eccezionalità del periodo, ha trovato un modo per rendere il Natale comunque Natale. «Abbiamo pensato che non solo la musica ma tutte le forme d’arte potessero essere portate all’interno delle case nonostante la lontananza e il periodo difficile», spiega Alessia Minicucci. Questa giovane soprano, insieme ad altri musicisti, ha pensato ad un modo alternativo, accessibile e fruibile a tutti, per fare e diffondere l’arte. Dal 1° dicembre fino al 6 gennaio, sulle pagine Facebook e Instagram ‘È pur sempre Natale’, sarà possibile condividere ma anche solo godere di diversi contenuti: dalla musica alla poesia alle più disparate forme espressive.

«Costruiamo insieme un bel Natale»

«Il team organizzatore dell’evento – prosegue Alessia – è composto, oltre che da me, anche da Lorenzo e Maria Giulia Pizzuti, entrambi pianisti, Salvatore Cipriano e Niccolò Ceccarelli, violinisti. Sulle pagine di ‘E’ pur sempre Natale’ suoneremo sia in gruppo che separatamente. Chiunque vorrà inviare un contenuto potrà farlo entro il 3 gennaio sia sulle pagine Facebook o Instagram, sia inviando una mail all’indirizzo èpursemprenatale@gmail.com. L’obiettivo è far partecipare attivamente più persone possibili».

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli