Foligno, tutto pronto per ‘Cibi nel mondo’

La novità assoluta di questa edizione – in forma un po’ ridotta visto il periodo elettorale – sarà la carne di canguro

Condividi questo articolo su

Torna ‘Cibi del mondo’ al ‘centro del mondo’: tutto pronto per la quinta edizione del festival della cucina internazionale e delle tipicità locali, che si svolgerà a Foligno, da giovedì 9 a domenica 12 maggio. Una ventina gli stand, che saranno dislocati in largo Carducci, piazza Matteotti alta e bassa ed in parte di piazza della Repubblica, solo parzialmente utilizzabile per la concomitanza con la campagna elettorale.

La carne di canguro

Novità assoluta sarà la carne di canguro: proposta per la prima volta in Umbria, come eccellenza australiana. Torneranno i fiori all’occhiello dell’evento: come la gettonatissima paella spagnola e l’asado argentino; così come le tipicità pugliesi, dalle bombette ai pasticciotti ripieni. Al debutto invece una start up salentina che produce a chilometro zero patate e verdure uniche al mondo. Massimo coinvolgimento del pubblico, con una ricca proposta di showcooking per la preparazione ‘in diretta’ dei piatti: dalla ‘rocciata della nonna’ alla scafata umbra, dai finger food su stecco di pollo al sesamo alle ricette del grande maestro Gualtiero Marchesi. Prevista anche una versione junior in lingua inglese destinata ai baby chef con velleità internazionali, a cura della food blogger Heather Johnson.

Edizione ridotta 

«Questa quinta edizione sarà necessariamente in forma un po’ ridotta visto il periodo elettorale – annuncia l’organizzatrice Cristiana Mariani – e non potendo proporre grandi eventi e spettacoli abbiamo puntato sulla qualità, sulle novità ed anche sulle eccellenze locali. Abbiamo coinvolto il CnosFap e la scuola Punto Form così come la foodblogger Rosalinda Ciarletti, meglio conosciuta come Costanza Orsini». Il taglio del nastro è in programma giovedì 9 maggio alle 18 in piazza della Repubblica e sono in corso contatti per poter ottenere una visita anche da parte del presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che nella giornata di sabato sarà presente in piazza della Repubblica a Foligno. «Oltre a ‘Cibi del Mondo’ in questi giorni avremo a Foligno anche una mostra di fumetti a palazzo Trinci, l’inaugurazione della mostra dell’Accademia di San Luca a palazzo Candiotti, con l’architetto Paolo Portoghesi, ed altri importanti appuntamenti politici e culturali – aggiunge il sindaco Nando Mismetti – sono sicuro che anche questa edizione andrà alla grande e che saprà coinvolgere come sempre non solo i folignati ma anche tantissimi turisti affezionati alle nostre iniziative».

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli