Serie B, ripescate Entella ed Ascoli

Arrivata l’ufficialità: la decisione è del Consiglio federale dopo le sentenze d’appello per le inchieste ‘I treni del gol’ e ‘Dirty soccer’

Condividi questo articolo su

Rebus risolto. Nella serie B 2015-2016 figureranno anche Virtus Entella ed Ascoli, ‘X’ e ‘Y’ fino a lunedì mattina. Direttamente da Expo Milano, sede della riunione del Consiglio federale, è arrivata l’ufficialità del ripescaggio delle due società.

IL CALENDARIO DI PERUGIA E TERNANA

La decisione in seguito alle sentenze d’appello sulle inchieste ‘I treni del gol’ e ‘Dirty soccer’: escluse Catania e Teramo (entrambi ripartiranno dalla Lega Pro), spazio ai liguri e ai marchigiani.

Mercato, proroga Entrambe le squadre – comunica la Lega nazionale professionisti B – avranno una finestra di 10 giorni per gli adempimenti conseguenti. A seguito della straordinarietà della situazione, il Consiglio ha concesso al Virtus Entella ed Ascoli una finestra suppletiva di mercato fissata in 20 giorni.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli