Assisi, rave party in casolari abbandonati: pioggia di denunce

I carabinieri del Nor ed i forestali si sono attivati dopo le segnalazioni di alcuni residenti

Condividi questo articolo su

Un rave party organizzato al confine con il territorio comunale di Valtopina, nelle campagne di Assisi. È stato scoperto dai carabinieri dopo che alcuni partecipanti sono stati visti dai residenti della zona mentre si portavano sul posto.

Le denunce

Il rave è stato individuato in alcuni casolari abbandonati e diroccati, raggiungibili solo attraverso stradine bianche. I proprietari erano all’oscuro. I militari del Nor e della stazione carabinieri forestali di Assisi si sono attivati: identificati in sedici con successivo sequestro del sistema luci e degli impianti di filodiffusione della musica. A chiudere il cerchio un potente gruppo elettrogeno, privo tra l’altro dei requisiti di sicurezza, e numerose bottiglie di alcolici. «Fin dai primi accertamenti – spiega l’Arma – è emerso che gli organizzatori non avevano richiesto alcuna autorizzazione per l’evento, violando le attuali normative penali, e che, visto lo stato fatiscente degli immobili, vi era un concreto pericolo di crollo». Le persone coinvolte sono state tutte denunciate in stato di libertà.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli