Narnia Festival: «Parata di stelle»

Terni, l’evento che Cristiana Pegoraro organizza a Narni vede ovviamente come protagonista la musica, ma come sempre gli orizzonti sono molto ampi

Condividi questo articolo su

Non ci sono solo grandi concerti al Narnia Festival, l’evento organizzato dalla pianista Cristiana Pegoraro e che prevede appuntamenti musicali fino a domenica 31 luglio tra Narni, Terni, Orvieto, Acquasparta, Perugia e Roma. Ma la musica resta, ovviamente, la grande ed indiscussa protagonista, come Cristiana Pegoraro racconta ad umbriaOn.

L’INTERVISTA A CRISTIANA PEGORARO

Le stelle dello sport Lunedì 25, però, è in programma – alla Loggia degli Scolopi di Narni – una serata dedicata al mondo dello sport. In particolare, Gian Piero Galeazzi presenterà il suo nuovo libro ‘L’inviato non nasce per caso’, che racconta le tappe fondamentali della carriera del giornalista legate ad alcune grandi imprese di importanti atleti. La serata vedrà la presenza di ospiti d’eccezione, come l’ex canottiere Agostino Abbagnale, di cui Galeazzi racconta i successi nel suo libro; l’ex tennista, vincitore di due Roland Garros, Nicola Pietrangeli, noto anche come conduttore televisivo e attore. Alla serata-incontro parteciperà anche il produttore cinematografico Enrico Vanzina, amante dello sport e amico di molti degli sportivi presenti. Infine, a testimonianza dell’unione tra musica e sport, interverrà il campione olimpico di canottaggio, musicista e direttore d’orchestra del festival, il maestro Lorenzo Porzio.

La tecnologia «Un incontro con le stelle dello sport di ieri e di oggi – Pegoraro – in cui a catturare l’attenzione del pubblico sarà una novità: il video mapping, ultima frontiera dell’arte e della tecnologia che vedrà le grandi imprese degli atleti proiettate sulle mura medievali del Palazzo degli Scolopi. Il tutto accompagnato da racconti, aneddoti e retroscena dei grandi protagonisti. Del resto, sport e musica sono entrambi linguaggi universali, strumenti educativi paralleli che richiedono rispetto delle regole, costanza, dedizione ma soprattutto tanta passione regalando altresì grandissime emozioni».

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli