Norcia, si consegnano altre Sae: totale a 583

Nel corso della giornata 4 famiglie di Agriano, 19 di Campi e 24 di Ancarano riceveranno le chiavi. Gli agricoltori lasciano Castelluccio

Condividi questo articolo su

Domenica pomeriggio il totale delle Sae – le soluzione abitative emergenziali – consegnate nel territorio del Comune di Norcia, salirà a 583, ci si avvicina, insomma, al totale di 758 indicato dalla Regione e che, ha promesso la presidente Marini, sarà raggiunto entro la fine dell’anno.

IL TERREMOTO

Alcune Sae

Le ‘casette’ Nel corso della giornata, infatti, saranno 47 le famiglie , stando al piano di assegnazione predisposto dal Comune) che potranno entrare nelle casette’ che sono state assegnate loro: 4 ad Agriano (la consegna è prevista alle 10.30; 19 a Campi (alle 12,15) e 24 ad Ancarano (alle 15). «Entro il termine perentorio del 10 novembre (salvo il caso di consegna anticipata) si possono segnalare necessità o esigenze che l’amministrazione si riserverà di valutare», spiega il Comune nella relativa delibera.

LE ASSEGNAZIONI E LA NUMERAZIONE PREDISPOSTE DAL COMUNE

Castelluccio Gli agricoltori di Castelluccio, intanto, si preparano a lasciare il Pian Grande, che avevano raggiunto ad aprile per la semina della lenticchia, per tornare a Norcia. A pochi giorni dalla chiusura della strada che collega Norcia a Castelluccio (dal 9 novembre al 28 febbraio 2018) e dopo la minaccia delle denunce relative all’assegnazione delle Sae a Castelluccio, c’è l’annuncio: «Lunedì scenderemo con i mezzi a valle, visto che con la strada chiusa sarebbe un problema spostarsi. Il lavoro di preparazione del terreno per la nuova semina lo faremo a marzo».

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli