Sciabole nell’auto: ternano nei guai

Terni: 65 anni e una passione irrefrenabile per le armi ‘bianche’. Denunciato dopo un controllo della polizia

Condividi questo articolo su

di F.T.

La passione per le armi ‘bianche’ è costata cara a un 65enne ternano, denunciato dalla polizia. Nell’auto dell’uomo gli agenti della divisione amministrativa e sociale della questura hanno trovato ben tre spade e due sciabole.

Perquisizione La verifica è scattata lo scorso 16 aprile, quando gli agenti hanno raggiunto l’abitazione dell’uomo, nei pressi della stazione ferroviaria, per procedere ad un controllo. Dopo una breve attesa, il 65enne è spuntato con la sua auto ed è stato subito intercettato per le verifiche del caso.

La scoperta Nel portabagagli dell’auto sono state trovate due sciabole con lama in acciaio di ben 104 centimetri e tre spade in ferro lunghe oltre 80 centimetri. In seguito alla scoperta l’uomo, già destinatario nel 2012 di uno specifico divieto da parte della prefettura, è stato denunciato per detenzione e porto abusivo di armi. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro, poi convalidato dal pm Camilla Coraggio.

Denunciato Pochi giorni prima il 65enne aveva raggiunto gli uffici della questura per informarsi su come fare per denunciare le armi. Un tentativo andato a vuoto – aveva trovato gli uffici chiusi – messo in atto nonostante il divieto imposto dal prefetto. Fatto, questo, che ha insospettito gli agenti, tanto da far scattare verifiche mirate. L’uomo, assistito dall’avvocato Fabio Lancia del foro di Terni, ora dovrà difendersi nel procedimento penale che scaturirà dalla vicenda.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli