Rifiuta di indossare mascherina e tenta di colpire autista

Foligno – Un 32enne è stato arrestato dai carabinieri: a vuoto i richiami all’interno dell’autobus

Condividi questo articolo su

Era stato richiamato dall’autista di un autobus di linea, a Foligno, perché non indossava la mascherina. E invece di adeguarsi alle normative anti contagio, ha reagito tentando di aggredire l’uomo: l’intervento della sezione radiomobile dei carabinieri ha evitato il peggio nella giornata di lunedì. Per un 32enne italiano è scattato l’arresto per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Nei guai anche un altro giovane che era con lui.

Gli avvertimenti a vuoto

Le forze dell’ordine sono state contattate dall’autista dopo che i due, nonostante i vari avvertimenti, non volevano mettere il dispositivo di protezione individuale. Il 32enne all’arrivo dei carabinieri si è rifiutato di esporre i documenti, provando nel contempo a colpire l’uomo: breve colluttazione e qualche contusioni per gli stessi militari. A fatica è stato bloccato e quindi condotto in caserma: per lui ci sono – l’arresto è stato convalidato – i domiciliari. Inoltre per entrambi c’è la sanzione per violazione delle disposizioni anti Covid.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli