Ternana: «Closing in settimana». Nicola Guida conferma

Il presidente in pectore conferma la chiusura della trattativa a brevissimo. Sul campo la prima uscita finisce 24-0 per i rossoverdi

Condividi questo articolo su

di Gianni Giardinieri

Finisce 24 a 0 la prima uscita stagionale della Ternana, contrapposta ad una selezione di calciatori di Cascia. Ma la vera notizia, confermata da Nicola Guida al termine della partita, è che non solo il closing ci sarà, ma con ogni probabilità sarà effettuato nei primissimi giorni della prossima settimana, forse già lunedì 24 luglio. Prevista, sempre in settimana – e sono ancora parole di Nicola Guida, da noi intercettato mentre tornava nell’albergo del ritiro insieme al ds Luca Leone – anche una conferenza stampa di presentazione della nuova proprietà della società di via della Bardesca. Passaggio di testimone quindi ai dettagli, a quanto pare questione di ore. E a quanto ci risulta non dovrebbe esserci alcun socio a supportare, almeno per il momento, l’avventura di Pharmaguida. Staremo a vedere, certo resta tra il mister e i calciatori la sensazione di essere ancora in una fase di ‘passaggio di consegne’, con tutte le incertezze del caso.

C’era anche la prima partita

Circa il match odierno, quella che è stata poco più di una sgambata ha visto la Ternana schierarsi con due formazioni per tempo, ma con identico modulo tattico: 3-4-1-2. Apprezzabile lo stato di forma di alcuni giocatori, come Alfredo Donnarumma, apparso pimpante e molto più sciolto rispetto alla scorsa stagione costellata di infortuni. Bene anche Cesar Falletti, ringalluzzito da un paio di ottime giocate. Per il resto non molto altro da segnalare per quello che è stato un buon allenamento e nulla di più. Di seguito le formazioni schierate da mister Lucarelli. Primo Tempo: Iannarilli, Diakitè, Bogdan, Celli, Furlan, Agazzi, Proietti, Corrado, Falletti, Donnarumma, Pettinari. Secondo Tempo: Morlupo, Sorensen, Biondini, Capuano, Capanni, Paghera, M. Ferrante, Damian, Martella, Ferrara, A. Ferrante.


LE FOTO DI ALBERTO MIRIMAO

Guida e Lucarelli

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli