Terni, il guano dei volatili ‘invade’ piazza Tacito e crea pericoli

Gli storni non lasciano ‘scampo’ a pavimentazioni e arredi urbani. La richiesta è di attuare una pulizia costante

Condividi questo articolo su

Un problema annoso, che torna a riproporsi periodicamente: quello del guano dei volatili – in particolare gli storni, uccelli migratori – in piazza Tacito. Gli alberi sono infatti uno dei punti dove amano posarsi, in autunno, prima di riprendere il proprio ‘viaggio’ verso zone più calde. La principale conseguenza, in piazza Tacito, è che pavimentazioni e arredi urbani sono completamente ricoperti dal guano: questione di igiene, decoro ma pure sicurezza per chi si trova a passare lì a piedi e rischia di scivolare. La richiesta è che venga attuata una pulizia costante e quindi ripristinate le condizioni di salubrità dell’area.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli