Arco ‘mondiale’: opening con Malagò

In scena il corteo con le nazionali iscritte e i figuranti Fitast: c’è il presidente del Coni. Quindi serata tutta medievale

Condividi questo articolo su

di S.F.

Mario Scarzella

Mario Scarzella

Meno uno all’avvio delle gare dei ‘3D Archery World Championships’. E martedì pomeriggio, a partire dalle 18.30, è tempo di cerimonia di inaugurazione: ad ‘accompagnare’ a piazza della Repubblica le 25 nazionali iscritte alla competizione saranno i figuranti della Fitast – Federazione italiana tiro arco storico e tradizionale -, in costumi e archi d’epoca.

Le nazioni che sfileranno sono Canada, Messico, Argentina, Austria, Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Spagna, Estonia, Finlandia, Francia, Gran Bretagna, Ungheria, Irlanda, Italia, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Russia, San Marino, Slovenia, Svizzeria, Slovacchia e Svezia. Il capo missione italiano sarà Roberto Gotelli: a completare lo staff saranno il responsabile tecnico di settore Giorgio Botto e il coach Daniele Bellotti.

I ‘Bermuda Acoustic Trio’ si sono esibiti lunedì sera

I ‘Bermuda Acoustic Trio’ si sono esibiti lunedì sera

Malagò e Scarzella In visita Terni per l’opening il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e il presidente Fitarco – nonché vice presidente World Archery – Mario Scarzella. Con loro il presidente del comitato organizzatore Stefano Tombesi.

Piazza della Repubblica Alle ore 17 il Coni regionale, in collaborazione con varie federazioni e società sportive, darà vita ad una manifestazione in piazza della Repubblica con Malagò presente, accompagnato dal presidente regionale Domenico Ignozza. Saranno presenti per l’evento l’Union Basket Terni, il Rugby Terni, la Federazione bocce, la Federazione danza sportiva, il Gruppo Canoe Terni, la Terni Triathlon, la Asd Sangemini bocce ‘A. Falcinelli’, l’Accademia Drago Scherma Terni, il Circolo della Scherma Terni, la Federazione medico sportiva, l’Euro Sport Club di pattinaggio, l’Mtbk Miranda, la Federazione motociclistica, l’Officina Volley, l’Amatori podistica Terni, la Terni football, la Pangea S.S.D. srl, Asd Drago Nuoto, la Bosico volley e il Comitato paralimpico regionale.

Il menù medievale

Il menù medievale

Il convegno Quindi Malagò e Scarzella, ai quali si aggiungerà l’oro olimpico – individuale ad Atene 2004, di squadra a Londra 2012 considerato il miglior arciere italiano di sempre – Marco Galiazzo, daranno vita al convegno ‘Sport, leva per risollevare l’Italia’: inizio previsto per le 20 all’Archery village. A moderare la tavola rotonda sarà il giornalista Michele Corti.

‘Medieval evening’ Terminate l’inaugurazione e il convegno, ci si sposta all’Archery village per una serata tutta dedicata al Medioevo: dalle 21, sul palco centrale, c’è la ‘Medieval evening’. Spettacoli con lancio di frecce infuocate lungo il fiume Nera, dame, tamburini, sbandieratori e giocolieri faranno da cornice alla serata. In precedenza, alle 20.30, consueto spazio ‘a tema’ all’italian restaurant: nel menù medievale , tra le altre cose, insalata di cereali, cosciotto di maiale con prugne e mandorle e rocciata con miele e frutta secca. Per info e prenotazioni – costo 25 euro – contattare il 338 9394599 (Paolo) e il 347 6939869 (Tiziana).

Atmosfera ‘caliente’ E per concludere, al disco village dalle 23.30, c’è la serata ‘passione tango’ con performance della scuola da ballo argentina

 

 

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli