Montecchio: domenica ‘Il mercante di stoffe’ di Matteo Corrado

Appuntamento il 19 maggio alle 17 nella chiesa parrochiale di ‘Santa Maria Assunta’. Nuove musiche composte da Simone Alicata

Condividi questo articolo su


Torna ‘Il mercante di stoffe’, l’opera teatrale musicale scritta e diretta da Matteo Corrado, danzatore, coreografo, regista e autore teatrale. Uno spettacolo incentrato sulla figura di San Francesco d’Assisi e già andato in scena in varie parti d’Italia ed anche all’estero, in Norvegia. L’appuntamento è per domenica 19 maggio alle ore 17 a Montecchio (Terni), nella chiesa parrocchiale Santa Maria Assunta, nell’ambito dei festeggiamenti per il patrono San Bernardino e su richiesta della priora Anna Maria Dominici. Quella di Montecchio rappresenta per ‘Il mercante di stoffe’ una sorta di nuova ‘prima’, visto che le musiche sono nuove ed originali, appositamente composte dal musicista Simone Alicata su richiesta di Matteo Corrado.

Lo spettacolo

Lo spettacolo ha come narrazione la vita ed alcuni momenti dei primi vent’anni di Francesco d’Assisi. L’opera ruota attorno alle stoffe, ai colori ed all’attività della bottega del padre Pietro da Bernardone. Nello spettacolo c’è il ritorno di Francesco, ormai predicatore, ai ricordi del passato proprio mentre viveva e lavorava nella bottega di Assisi. I ricordi si alternano con varie scene che sono vicine al presente e ad ogni colore viene abbinato un racconto della semplicità e della vita di tutti i giorni. Il bianco, il rosso, il celeste, il grigio, il marrone, il rosa sono colori fondamentali ai quali gli aneddoti e le storie narrate vengono messe in scena sottoforma di danza, recitazione e canto. Al termine del racconto Francesco indossa nuovamente il saio e torna in viaggio per aiutare le anime, ricordando i colori delle stoffe.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli