Opera pia pubblica assistenza pilastro della comunità. Un convegno per parlarne

Terni – Si terrà giovedì 4 aprile dalle ore 17 presso la sede dell’Oppa in strada di Recentino 41

Condividi questo articolo su

‘Opera pia pubblica assistenza di Terni, patrimonio della città da oltre 130 anni. Attività sociali e associazioni di volontariato: strumenti di coesione della comunità’. Questo il titolo del convegno che, promosso da Oppa Terni, si terrà giovedì 4 aprile dalle ore 17 nella sala conferenze dell’Opera pia, in strada di Recentino 41 a Terni. Interverranno Andrea Tonucci (vice presidente di Fish Umbria), Lorenzo Gianfelice (vice presidente del Cesvol Umbria), Massimo Piacenti (presidente di Authentica Spa) e Viviana Altamura (assessore alle politiche sociali del Comune di Terni). Chiuderà l’incontro, moderato da Paolo Silveri (vice presidente dell’Opera pia pubblica assistenza di Terni), Paola Agabiti (assessore regionale alla programmazione europea, bilancio, istruzione, sport, cultura e turismo). «Sarà un momento di riflessione a di approfondimento sulla capacità delle attività sociali e di volontariato di rappresentare efficacemente uno strumento di coesione della nostra comunità», sottolinea Francesco Abbate (presidente di Oppa Terni). L’associazione, costituita nel 1891, nel 1917 aprì a Terni il primo centro per la cura della tubercolosi. Da oltre 130 anni garantisce un supporto fondamentale per i cittadini ternani e per le popolazioni colpite da calamità. Durante l’emergenza pandemica Oppa Terni ha garantito 1.500 servizi sul territorio.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli