Terni, arrivano in città nuovi giochi nei parchi

«Una situazione drammatica, un vero e proprio danno sociale perché sono oggetto di vandalismo». Il Comune ha contratto un mutuo di 100 mila euro per la riqualificazione

Condividi questo articolo su

di Fra.Tor.

Nuovi giochi all’interno di parchi della città. Il Comune di Terni ha infatti contratto un mutuo, del valore di 100 mila euro, per la riqualificazione dei giochi presenti in tutti i parchi cittadini.

Atti vandalici «La situazione dei giochi in città è drammatica», sottolinea il funzionario comunale Federico Nannurelli. «Si tratta di un vero e proprio danno sociale perché sono oggetto di vandalismo frequente e non usurati dal tempo. Per molti di loro non è sufficiente la riparazione, ma sarà necessario sostituirli completamente».

Più resistenti Entro il mese di novembre, quindi, il Comune pubblicherà il bando di gara sul sito del Mepa – Il mercato elettronico della pubblica amministrazione, «da lì ci vorranno circa 60 giorni per l’aggiudicazione. Quindi credo che a gennaio 2018 potremo già chiedere all’impresa di iniziare con la sostituzione. Quello che è certo è che punteremo meno sul fattore estetico e più sulla resistenza, per non trovarci fra pochi mesi nella stessa situazione di oggi a causa dei continui atti vandalici».

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli