Terni, tiro con l’arco: medaglie e ‘closing’

Nove azzurri in gioco, dalle 17 premiazioni e cerimonia di chiusura. Spettacolo con ‘Sky lanterns show’ e ‘I love Ibiza’

Condividi questo articolo su

di S.F.

Stornello romano

‘Er salustro’ sul palco centrale venerdì

Rush finale per i ‘3D Archery World Championships’. Un sabato di grande eventi a Terni e alla Cascata delle Marmore nella giornata che assegnerà i titoli mondiali: dalle 17 festa al villaggio di largo Frankl per la cerimonia di chiusura, poi la notte ‘vivrà’ con il tour mondiale di ‘I love Ibiza’.

LA VISITA DI ROBERTO FABBRICINI ALLA CASCATA DELLE MARMORE

‘Closing’ Una volta terminate le gare alla Cascata delle Marmore, rapido passaggio in hotel per gli atleti e poi tutti all’Archery village: alla presenza delle autorità sportive verranno premiati i vincitori. Alle 21.30 invece spazio allo ‘ Sky Lanterns Show’ per lo spettacolo di chiusura, mentre i protagonisti del mondiale saranno di scena all’italian restaurant per la cena di gala.

Mario Scarzella, presidente Fitarco

Mario Scarzella, presidente Fitarco

Notte ‘spagnola’ Uno degli eventi più attesi dell’intera programmazione al villaggio è ‘I love Ibiza – official world tour’: dalle 23 c’è la tappa a largo Frankl, con lo staff di Ibiza che intratterrà il pubblico attraverso musica, colori, costumi e show di artisti in una fantastica scenografia conclusiva per il mondiale.

Giuseppe Seimandi è in corsa per l'oro

Giuseppe Seimandi è in corsa per l’oro

Caccia all’oro Sono in nove – dieci con Irene Franchini, coinvolta nella prova a squadre – e, a partire dalle 9.30, scoccherano le frecce valide per un podio mondiale. Si parte dalle semifinali, a scontro diretto: Giuseppe Seimandi (arco nudo), Cinzia Noziglia, Luciana Pennacchi – si affronteranno in un derby azzurro nella stessa specialità -, Marco Pontremolesi, Giulia Barbaro, Donatella Rizzi (longbow), Fabio Pittaluga, Iuana Bassi e Rossella Bertoglio (arco istintivo) gli italiani all’inseguimento di una medaglia.

Noziglia, Franchini, Barbaro: titolo nel mirino

Noziglia, Franchini, Barbaro: titolo nel mirino

Il team femminile, testa di serie numero 1 uno del ranking, dopo aver battuto agevolmente nei quarti il Belgio se la vedrà nel penultimo atto contro la Svezia: Cinzia Noziglia, Giulia Barbaro e Irene Franchini (compound), in caso di successo, andranno a contendersi l’oro con la vincente tra Spagna e Francia. I match decisivi per il titolo mondiale sono previsti a partire dalle 12,15, a piazzale Byron.

 

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli