Orvieto, Usl 2 in lutto per Fernanda Sellani: «Esempio indelebile»

La puericultrice ha perso la vita nella serata di domenica: «È stata accanto a centinaia di mamme aiutandole ad allattare»

Condividi questo articolo su

Usl Umbria 2 in lutto. Grave lutto per l’azienda sanitaria locale ed in particolar per il personale dell’ospedale di Orvieto: è deceduta nella serata di domenica la puericultrice Fernanda Sellani, molto conosciuta e apprezzata nel territorio per la sua lunga carriera professionale. «È stata accanto a centinaia di mamme aiutandole ad allattare e le ha guidate insegnando loro come rapportarsi con i loro bambini», ricorda la Usl.

Il cordoglio

«La direzione strategica aziendale – il direttore generale Massimo De Fino, la direttrice sanitaria Simona Bianchi, il direttore amministrativo Piero Carsili -, insieme alla direttrice del presidio ospedaliero di Orvieto Margarete Tockner, alla responsabile dell’unità operativa di pediatria Elena Neri, al responsabile dell’unità operativa di ostetricia e ginecologia Patrizio Angelozzi e a decine di colleghi dei due reparti esprime – la nota Usl Umbria 2 – ai familiari la più sentita vicinanza e profondo cordoglio per la scomparsa della professionista: ‘Il suo sorriso e la sua disponibilità nei confronti di utenti e colleghi rimarranno un ricordo e un esempio indelebili per la struttura ospedaliera di Orvieto e per l’azienda sanitaria’.

Fernanda Sellani

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli