Volley, Perugia vince a Verona: si va a gara3

I ‘Block Devils’ si impongono al PalaOlimpia e rimettono la serie in parità. Mercoledì la decisiva gara3 a Perugia

Condividi questo articolo su

Nella bolgia del PalaOlimpia di Verona la Sir Safety Perugia si impone in quattro set dopo un’altalena di grandi emozioni e rimettono in equilibrio la serie dei quarti di finale playoff. Mercoledì al PalaEvangelisti il terzo ed ultimo atto per decidere chi avrà diritto ad un posto in semifinale.

Avvio perfetto I ‘Block Devils’ giocano alla perfezione i primi due set e fino al 15-22 del terzo con Fromm e Atanasijević giganteschi in attacco e De Cecco meraviglioso interprete in regia ed al servizio (chiuderà con 6 ace).

Risposta Verona Poi, sul servizio flot di Coscione, si spegne la luce nella metà campo Sir con Verona che piazza un terrificante parziale di 8-0, riaccende il PalaOlimpia ed allunga un match che sembrava finito. Riordinate le idee, Perugia riparte a testa bassa nella quarta frazione ed arriva ancora ad un passo dalla conclusione 19-24.

Chiusura Atanasijević Ancora una volta i padroni di casa rimettono tutto in discussione, complici anche un paio di discutibili decisioni arbitrali ed un rosso a Grbić, ed arrivano fino al 23-24. Nella palla successiva è Atanasijević a far esplodere i sirmaniaci, oltre duecento saliti fino a Verona per sostenere i propri beniamini, ed a chiudere la contesa portando la serie a gara 3.

 

CALZEDONIA VERONA-SIR SAFETY PERUGIA 1-3

Parziali19-25, 14-25, 27-25, 23-25 . Durata Parziali: 27, 22, 34, 35. Totale: 118.

CALZEDONIA VERONA: Coscione 3, Gasparini 19, Zingel 6, Anzani 5, Deroo 13, Sander 8, Pesaresi (l), Gitto, White 1, Bellei. Blasi ne, Borgogno ne, Centomo ne. Allenatore: Andrea Giani.

SIR SAFETY  PERUGIA: De Cecco 10, Atanasijević 18, Beretta 6, Buti 10, Fromm 19, Vujević 6, Giovi (l), Fanuli (l), Sunder, Barone ne, Tzioumakas ne, Paolucci ne, Maruotti ne. Allenatore: Nikola Grbić.

 

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli