Attigliano, si uccide con il fucile da caccia

Un pensionato di 64 anni, da tempo depresso, si è suicidato così

Condividi questo articolo su

Era depresso, da tempo. E nella tarda mattinata di martedì ha deciso di farla finita. Sparandosi un colpo di fucile.

Il suicidio L’uomo, un pensionato di 64 anni di Attigliano, è sceso nel garage di casa, ha preso il fucile da caccia regolarmente detenuto, ed ha tirato il grilletto. E’ morto sul colpo.

I soccorsi Inutili i tentativi di rianimarlo e la salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Terni, a disposizione dell’autorità giudiziaria per le verifiche di competenza. I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri di Giove.

 

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli