Perugia, prima del derby c’è il Varese

La possibilità dei grifoni di poter accedere ai playoff passa attraverso la sfida ai lombardi di lunedì sera

Condividi questo articolo su

Parola d’ordine: non perdere la concentrazione. Perchè prima del derby, per i grifoni c’è la sfida di lunedì contro il Varese.

Corsa playoff  Vincere nel posticipo non sarà facile e con tutti i risultati definiti, il ‘fattore Curi’ per forza di cose dovrà essere l’arma in più. Ora che lo sprint finale per la corsa playoff è avviato, non è più possibile sbagliare specialmente in casa e in un turno che potrebbe riservare qualche sorpresa. Il Bologna a Brescia, e il Livorno a Vercelli sono dei classici testa-coda, mentre gli altri incontri possono agevolare – sulla carta – un ulteriore balzo del Perugia nel cuore della zona playoff. Vicenza-Avellino sarà l’anticipo scoppiettante, mentre sabato al Matusa il Frosinone ospita il Pescara. In attesa del derby, la Ternana, impegnata a La Spezia, potrebbe ‘aiutare’ i grifoni a scrollarsi di dosso dalla coda la squadra ligure che conta 50 punti.

Casa Grifo Se il pubblico, visto anche il problema della vendita dei biglietti, sta gia pensando al derby di Terni, la squadra guidata da mister Camplone è sempre molto concentrata sulla sfida di lunedì. Anche il presidente Santopadre in questa fase ha scelto un profilo più contenuto, e lo si è potuto constatare nelle pochissime dichiarazioni di questa settimana. Nessuno della società, infatti, ha parlato apertamente con la stampa. È certo comunque che nella testa dei perugini c’è la voglia di vincere e magari fare uno scherzo alla Ternana tra una settimana, ma pragmaticamente bisogna prima passare dalla sfida di lunedì che non si può sbagliare: il ritmo per entrare nei playoff non concede pause o passi falsi.

Comotto Per lunedì è sicura l’assenza di capitan Comotto per un problema muscolare: «Lesione distrattiva di primo grado a livello del muscolo otturatore interno dell’arto inferiore sinistro». Niente Varese per lui e si cercherà di recuperarlo per la trasferta di Terni. Problemi fisici, ma di diversa natura, per Rizzo che sta recuperando più in fretta ma che difficilmente potrà scendere in campo lunedì sera.

Casa Varese Per mister Bettinelli c’è ancora qualche problema dall’infermeria: Daniele Corti, di rientro dalla squalifica, soffre ancora un fastidio all’adduttore, così come il portiere Perucchini. Al suo posto pronto all’esordio tra i pali l’australiano Mark Birighitti. Difficile vedere al ‘Curi’ Rea che lunedì verrà operato come ampiamente programmato, mentre Neto continua il lavoro di riabilitazione. Tornerà Miracoli dopo aver scontato il turno di squalifica, mentre Lores Varela dovrebbe rientrare solo tra i venti convocati per Perugia.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli