Tavernelle: 36enne trovato morto in casa. L’ombra della droga

Panicale – I carabinieri indagano per chiarire l’accaduto. Sabato l’autopsia. A fare la tragica scoperta è stato il padre

Condividi questo articolo su

Tragica scoperta nella serata di mercoledì a Tavernelle, frazione del comune di Panicale (Perugia), dove un uomo di 36 anni – disoccupato – è stato trovato senza vita dal padre all’interno della sua camera. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 36enne. Con loro anche i carabinieri della Compagnia di Città della Pieve che hanno avviato i primi accertamenti sulle causa del decesso, riconducibile – in base a quanto riscontrato sul posto – ad una overdose di stupefacenti. Spetterà alla procura di Perugia – l’autpsia è fissata per sabato mattina con incarico al medico legale Laura Panata – accertare senza alcun margine di dubbio le ragioni alla base del dramma che ha colpito l’intera comunità, dove la famiglia del giovane che ha perso la vita è molto conosciuta e stimata.

Terni: 44enne muore a casa dell’amico. Sospetti su un mix letale

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli