Terni, altalene ai box: «Ma ora tante novità»

Alla Passeggiata non ci si può più dondolare: strutture in manutenzione, tempi da definire. Melasecche: «170 mila euro di attrezzature»

Condividi questo articolo su

Altalene ‘spogliate’ al parco La Passeggiata di Terni. La ‘sosta ai box’ si è resa necessaria, quasi per tutte, perché gli agganci sarebbero stati pesantemente usurati dall’utilizzo, talvolta improprio, dei giochi stessi. Per questo anche le sedute sono state ovviamente tolte dai responsabili del Comune; in attesa delle manutenzioni – anche se i fondi a quanto pare scarseggiano – che i cittadini, specie i bambini che frequentano l’area e i genitori, sperano possano essere celeri.

Novità in arrivo

Intanto, sempre sul fronte delle attrezzature, non solo per bambini, nei parchi cittadini, il Comune di Terni sta per dare seguito ad una maxi fornitura da 170 mila euro che porterà ad un rinnovamento generale: «Si parte lunedì – afferma l’assessore al decoro urbano, Enrico Melasecche- con bellissimi strumenti in legno per fare ginnastica al parco Ciaurro. Poi proseguiremo con i giardini di via Irma Bandiera, quartiere Matteotti, che intesteremo a David Raggi entro settembre».

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli