Laboratorio per la marijuana a Santa Sabina: arrestato 33enne perugino

Blitz dei carabinieri di Castel del Piano e del personale del Nucleo forestale

Condividi questo articolo su

Un laboratorio per essiccare la marijuana. A scoprirlo sono stati i carabinieri della stazione di Castel del Piano (Perugia) ed il personale del Nucleo forestali: arrestato un 33enne perugino già noto alle forze dell’ordine.

La scoperta

Decisiva la segnalazione dei vicini a causa del forte odore di marijuana proveniente dalla casa dell’uomo, situata nella zona di Santa Sabina. I militari hanno trovato tre piante alte circa un metro e 80 centimetri, 40 piante essiccate per un peso complessivo di 32 chili, tre pacchi con all’interno tre etti di marijuana essiccata, quattro contenitori con i fiori per un peso di 4,350 chili, hashish, una confezione con all’interno semi di canapa, 2 mila euro in contanti e materiale per il confezionamento della droga. Il 33enne è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo come disposto dall’autorità giudiziaria perugina.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli