Si accorge che un uomo la segue e chiama la polizia: donna ‘in salvo’

Città di Castello – Il soggetto lo conosceva già e gli agenti hanno capito che cercava l’ennesimo ‘confronto’. Poi lo hanno allontanato

Condividi questo articolo su

Ha chiesto aiuto alla polizia di Stato perché, mentre passeggiava con il proprio cane vicino casa, si è resa conto che un uomo la stava seguendo. Il fatto è accaduto mercoledì pomeriggio in una zona dell’Alto Tevere e sul posto si sono portati gli agenti del commissariato di Città di Castello. Durante quei momenti, la donna ha avuto anche modo di riconoscere il soggetto – un 63enne -, così la polizia è riuscita ad intercettarlo. Agli agenti ha spiegato che voleva l’ennesimo ‘confronto’ verbale con lei: alla fine è stato allontanato e la signora edotta del fatto che può sporgere denuncia per l’accaduto.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli