Terni: il trio Metamorphosi porta l’arte di Beethoven al Secci

Il concerto della Filarmonica Umbra è in programma domenica 10 dicembre alle ore 17.30

Condividi questo articolo su

Secondo appuntamento, nell’ambito della stagione della Filarmonica Umbra, con l’integrale dei trii di Beethoven. Domenica 10 dicembre (ore 17.30 teatro ‘Secci’ di Terni) sarà in scena il trio Metamorphosi composto da Mauro Loguercio (violino) e i due fratelli Francesco e Angelo Pepicelli (violoncello e pianoforte). I tre musicisti vantano illustri carriere che li hanno portati ad essere tra i nomi di maggior spicco nel panorama cameristico internazionale. Il nome del trio è un inno al processo continuo di cambiamento, così necessario in ambito artistico. E intende sottolineare la progressiva crescita di un complesso cameristico mai schiavo dell’abitudine, anzi sempre pronto a mettersi in gioco con la volontà di creare prospettive di unicità in ogni performance. Da gennaio 2019 a giugno 2021 il trio Metamorphosi ha lavorato al progetto discografico in quattro cd dell’integrale beethoveniana per trio (prima incisione DECCA di un trio italiano), di cui il concerto del 10 dicembre rappresenta una sezione. La Filarmonica Umbra, infatti, sta portando avanti dallo scorso anno il ciclo di quattro concerti, di cui questo è il secondo, con l’esecuzione dell’integrale dei trii di Beethoven con pianoforte. La stagione della Filarmonica Umbra aprirà il nuovo anno il 14 gennaio (ore 17.30) con la violinista Clarissa Bevilacqua nel famoso Concerto di Mendelssohn, insieme all’orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese diretta da Ernesto Colombo: presenteranno anche musiche di Ibert e Saint-Saëns.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli