Terni, oncologia ed oncoematologia: mattinata di donazioni

Protagonista l’AUCC anche in ricordo di alcuni pazienti che non ci sono più

Condividi questo articolo su

Giornata di donazioni, quella di mercoledì, per i reparti di oncologia ed oncoematologia dell’azienda ospedaliera ‘Santa Maria’ di Terni. Protagonista l’Aucc (Associazione umbra per la lotta contro il cancro) che, attraverso la presidente Annarita Banetta e la tesoriera Sandra Fiori, ha donato all’oncoematologia due tavoli servitori ed uno sgabello ergonomico per la sala prelievi. Il materiale è stato ricevuto dal professor Arcangelo Liso, dalla coordinatrice infermieristica Cristina Proietti, dalle dottoresse Ilaria Angeletti, Roberta Martiniani e dalle infermiere Manuela Virgili, Roberta Marchili e Federica Perrini. Sempre l’Aucc ha consegnato al reparto di oncologia, in memoria di Danilo Cuppini, un carrello per terapie legate alla degenza, mentre in ricordo di Alvaro Barbaccia – presente la moglie Rita Dimiziani – sei sedie per ambulatori di visita in day hospital oncologico e tre tavoli servitori per degenza oncologica. Il materiale è stato ricevuto dal dottor Sergio Bracarda, dalla caposala Cristina Proietti e, in entrambi i casi, dal responsabile donazioni del ‘Santa Maria’, Leonardo Fausti.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli