Svincolo E45-Sabbione: un tratto davvero ‘sfortunato’

Le lesioni all’asfalto per il giunto mancante, la riparazione e di nuovo il ‘buco’. Poi la chiusura nella direzione opposta ma senza lavori in corso

Condividi questo articolo su

Ancora ‘grande’ per il tratto di superstrada che collega lo svincolo E45 con l’area industriale di Sabbione, a due passi dal Centro di Finitura Ast. Dopo la problematica sollevata da un lettore, relativa alla mancanza di un giunto con conseguenze danneggiamento dell’asfalto pochi giorni dopo la conclusione dei lavori di rifacimento della strada, un’altra segnalazione solleva nuove problematiche. «Ad oggi – osserva un lettore di umbriaOn – la strada è nuovamente ‘bucata’ fra le due porzioni del ponte dopo il ‘rattoppo’ di asfalto, al posto del giunto mancante, eseguito nei giorni scorsi da Anas. E menomale che questa strada sarebbe dovuta durare venti anni, peraltro pagata con le risorse pubbliche e quindi di tutti noi». Nella corsia opposta, invece, non è che le cose vadano molto meglio: «La chiusura di quel tratto risale ad un mese fa e tutti pensavano che dovessero partire altri lavori. Ad oggi non c’è alcun intervento in corso e i disagi sono significativi».

Terni: strada ‘bucata’ subito dopo la fine dei lavori. Scatta la segnalazione

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli