Pnrr Terni, ‘Casa delle Musiche’: proroga di 32 giorni

La causa? Le condizioni meteo. Nuova scadenza fissata al 16 giugno. In origine doveva essere ultimata ad inizio ottobre 2023

Condividi questo articolo su

di S.F.

La situazione attuale

Sospensioni, ripartenze e anche la proroga, alla fine per l’ultimazione della ‘Casa delle Musiche’ di via Cadore ci vorrà oltre un anno dalla consegna dei lavori datata 5 maggio 2023. L’ultimo aggiornamento c’è a causa delle «avverse condizioni meteorologiche» lamentate dall’aggiudicataria dell’appalto dall’importo contrattuale originario di 454 mila euro, vale a dire la ternana The New Picture: la nuova scadenza è fissata al 16 giugno 2024.

MARZO 2024, ‘PASSAGGIO DI MANO’ PER LA CASA DELLE MUSICHE
NOVEMBRE 2023, IL SOPRALLUOGO
IL PROGETTO PNRR PER LA CASA DELLE MUSICHE
MAGGIO 2023, SI INIZIA: PARTE IL RESTYLING PNRR
L’APPALTO ALLA THE NEW PICTURE

La situazione attuale

Stop & Go

Si è andata molto oltre rispetto a quanto preventivato. Basti pensare che il termine originario per la conclusione era fissata in 152 giorni naturali e consecutivi, dunque per il 4 ottobre 2023. Tuttavia di mezzo ci sono state due sospensioni: la prima dal 21 settembre al 16 ottobre per la valutazione della perizia di variante, la seconda dal 30 ottobre per la redazione dell’atto. L’approvazione (la causa è legata a «cause impreviste ed imprevedibili») risale allo scorso 20 febbraio e la ripresa formale dei lavori c’è stata il 7 marzo. Ieri, 14 maggio, il direttore dei lavori Alessandro Speranza ha dato l’ok alla richiesta della società per la proroga. Il Comune, sulla base del servizio idrografico regionale, ha verificato le precipitazioni ritenendo fondata la richiesta della The New Picture. Risultato: 22 giorni lavorativi di proroga, ovvero 32 naturali e consecutivi.

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli