Terni, cade cornicione: tragedia sfiorata

Il fatto è accaduto poco prima delle 9 di martedì in via Vico. Un giovane sfiorato dai calcinacci: «Salvo per pochi centimetri»

Tragedia sfiorata martedì mattina in via Gian Battista Vico, a Terni. Poco prima delle 9 un grosso pezzo di cornicione – largo almeno un paio di metri – si è staccato dal tetto di una palazzina posta nei pressi dell’incrocio con via D’Annunzio, piombando pesantemente al suolo dopo un volo di diversi metri. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della polizia municipale.

La testimonianza Proprio in quel momento, lungo il marciapiede stava passando un giovane a spasso con i propri cani: «Ho rischiato di morire – racconta -. Fossi uscito dieci secondi prima, se i cani avessero tirato un po’ di più, sarei morto insieme a loro. Il cornicione è caduto a pochi centimetri da me. Questa è Terni oggi, un posto dove non puoi nemmeno passeggiare tranquillamente col cane. Assurdo che uno dei condomini, dopo il fatto, mi abbia detto: ‘Beh ti potevi buttare per terra così prendevi i soldi dell’assicurazione, se non ti sei fatto niente sta’ contento, non lo vedi che il palazzo è sicuro?’.

Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli