Terni, ex scuola zona Fiori: perenne degrado

Nel piano delle alienazioni dal 2010, valore di 250 mila euro: nessuno la vuole. Si tratta di uno degli immobili con gare deserte

Condividi questo articolo su

Si entra – nella recinzione c’è un ‘buco’ di almeno un paio di metri, ingresso senza troppi problemi – mentre in sottofondo si sentono nitidamente i bambini che urlano e si divertono nell’adiacente campetto da calcio in cemento. A pochi metri c’è infatti un’opera che, come si legge nella targa apposta all’epoca, «è stata realizzata con il contributo del ministero dei lavori pubblici, anno 1959» e ormai da anni è in totale abbandono: si tratta dell’ex fabbricato che in tempi migliori ospitava la scuola elementare in zona Fiori, a 150 metri dal comando provinciale dei vigili del fuoco.

LE GARE DESERTE: VALORE IMMOBILI DI 6 MILIONI DI EURO

Nessuno la vuole

Tanto per cominciare  ci sono rifiuti di vario genere sia all’esterno della struttura che, in qualche caso, nei locali interni: c’è anche una bicicletta tanto per non farsi mancare nulla, a testimonianza del fatto – al netto delle scritte presenti pressoché ovunque – che più di qualcuno è entrato nell’ex scuola per divertirsi o fare altro. L’immobile è di proprietà comunale e risulta uno di quelli da gara deserta, non da poco: l’alienazione fu disposta dal consiglio comunale il 30 aprile 2010, mentre la variazione urbanistica – attrezzature con quota residenziale – risulta del 7 febbraio 2011. Valore? 250 mila euro con edificio libero da vincoli di aggiudicazione. Per ora una soluzione all’orizzonte non c’è.

IL PIANO PERIFERIE AGGIORNATO: ADEGUAMENTI E CRONOPROGRAMMA

 

Condividi questo articolo su
Condividi questo articolo su

Ultimi 30 articoli